Il presidente sudcoreano Moon Jae-in e la moglie Kim Jung-sook si sono fatti riprendere mentre coccolano dei cuccioli messi alla luce da un cane ricevuto in regalo dal leader nordcoreano Kim Jong Un come simbolo del rafforzamento dei legami tra i due Paesi.

Nelle foto, la coppia presidenziale sudcoreana è mostrata sorridente, seduta nel cortile che circonda la loro residenza a Seoul, circondata da sei cuccioli e dalla loro mamma Gomi. Kim ha inviato a Moon due cani da caccia nordcoreani dopo il loro incontro a Pyongyang los corso settembre.

“Ecco qua i piccoli appena nati di Gomi, uno dei cani Pungsan dalla Corea del Nord”, ha scritto su Twitter l’ufficio del presidente, postando due foto dei cani coccolati da Moon e dalla first lady – tre cuccioli maschio e tre femmina, nati il 9 novembre – definiti “in ottima salute”. “Dato che la gravidanza dei cani è di circa due mesi, Gomi doveva essere incinta quando è arrivata da noi. Spero che i rapporti inter-coreani vadano nello stesso modo”, ha twittato il capo dello Stato sudcoreano. (askanews)