Kim Jong Un ha eseguito un sopralluogo presso le sorgenti termali della contea di Yangdok, nella provincia meridionale di Phyongan.

Il Maresciallo ha ricordato le importantissime proprietà sanitarie di queste acque e che la salute del popolo è una priorità assoluta.

Le caratteristiche delle sorgenti di Yangdok sono quelle di essere molto calde e ricche di zolfo, con un contenuto bassissimo di radon, completamente prive di ammonio, acido nitroso, azoto e microrganismi patogeni.

Kim Jong Un ha dichiarato che nell’area montuosa circostante, bellissima dal punto di vista paesaggistico, dovranno essere costruite strutture ricettive finalizzate a vari usi, dotate di tutte le moderne attrezzature quali bagni termali individuali e pubblici, centri di cura.

Bagnandosi il volto con l’acqua termale, il Grande Maresciallo ha dichiarato che “le storie rivoluzionarie del Presidente Kim Il Sung e del Dirigente Kim Jong Il sono edifici monumentali che dobbiamo glorificare di generazione in generazione. Le loro leadership hanno realizzato politiche popolari senza precedenti. Affido queste costruzioni all’esercito popolare, ovvero alla forza principale della rivoluzione e dell’edificazione di un potente Paese socialista progettato dal Partito per il popolo. L’esercitò sarà sicuramente in grado di soddisfare le aspettative del Partito.”