Il Leader supremo della Corea del Nord, Kim Jong Un, ha ispezionato l’Unità 1524 dell’esercito popolare coreano.

Si è recato nella caserma, nelle stanze di studio, nei bagni, nel deposito di fagioli, nella serra, “accompagnato dagli ufficiali che si prendono cura dei soldati come fossero loro figli”.

Kim Jong Un ha sottolineato l’esigenza di intensificare l’educazione ideologica e politica delle truppe “che sono in prima linea nella difesa dello Stato socialista con le loro braccia rosse”.

Il Maresciallo nordcoreano ha poi rimarcato la necessità di incrementare la produzione di soia per ettaro e di dotarsi una buona attrezzatura per la lavorazione dei fagioli affinchè le unità di combattimento possano nutrirsi nel modo più adeguato.