Nei giorni scorsi si è tenuto il funerale di Stato del maresciallo dell’Armata popolare coreana Kim Yong Chun, già membro del Comitato centrale del Partito dei lavoratori della Corea, deputato alla Suprema assemblea del popolo della RPDC e consigliere generale del Ministero delle Forze armate popolari.

Alle esequie ha partecipato anche il Leader Supremo Kim Jong Un.

“Le sue gesta militari e rivoluzionarie rimarranno immortali” hanno dichiarato i relatori davanti alla bara rossa del’alto militare nordcoreano.