Kim Jong Un ha effettuato un sopralluogo nell’isola della Contea di Sindo, nella provincia di Phyongan del Nord.

Ha ispezionato il campo 14 di Reed Branch Farm 1, già visitato in passato dai Leader Kim Il Sung e Kim Jong Il.

Il Maresciallo ha dichiarato che la produzione di fibra chimica basata sulla canna deve essere rigenerata e la sua produzione impostata su base scientifica per aumentare il rendimento per ettaro e la qualità della materia prima da inviare alle fabbriche. Tutto ciò va nella direzione di migliorare l’indipendenza del Paese nel settore chimico. Kim Jong Un ha disposto compiti dettagliati per ottenere questi incrementi, annunciando l’invio allo scopo di trattori ad elevata potenza.

Ha poi sottolineando la necessità che l’esercito popolare costruisca un moderno “ospedale del Popolo” e che vengano potenziati i servizi educativi per gli abitanti dell’isola perchè possano vivere una vita “civilizzata” quanto quelli che stanno in città. Infine ha promesso l’invio di autobus per facilitare i collegamenti interni.

Kim Jong Un ha lasciato l’isola su un’imbarcazione tra i saluti e i festeggiamenti dei residenti.