Kim Jong Un ha visitato la coltivazione delle patate dell’azienda agricola Junghung nella contea di Samjiyon.

Facendo presente che le inondazioni hanno un impatto negativo sul raccolto di luglio, ha chiesto notizie sull’andamento di quest’anno. Ha rimarcato la necessità per il settore agricolo di sviluppare tecniche per prevenire i danni dovuti alle basse temperature della zona. Kim Jong Un ha quindi invitato gli agronomi a rafforzare la loro responsabilità e il loro ruolo nella protezione delle patate, anche tramite l’utilizzo di sicuri agenti chimici.

Ispezionando i trattori, ha posto l’obiettivo della meccanizzazione completa della fattoria, anche grazie al supporto del Partito che intende fare di questa azienda agricola un modello per tutto il Paese.

Infine è andato nel magazzino delle patate da semina. Ha apprezzato l’introduzione del sistema automatizzato che consente di controllare quantità, la temperatura, l’umidità e la concentrazione di gas acido carbonico: “Bisogna produrre specie di patate ad alto rendimento per ettaro, ma tenendo sempre conto del gusto e della qualità dei prodotti di cui beneficia il Popolo”.