A Pyongyang non sfilano solo i carri armati.

Giovedì scorso è stata organizzata un’imponente manifestazione per presentare i nuovi trattori e camion.

I mezzi hanno attraversato la città per giungere in Piazza Kim Il Sung.

La manifestazione ha voluto dimostrare lo spirito di autosufficienza e autosviluppo della Corea popolare sotto la guida del Partito dei Lavoratori, ribadendo che nessuno potrà mai bloccare la crescita scientifica e tecnologica del Paese.

Il discorso è stato tenuto da Pak Pong Ju, membro del Comitato Centrale del Partito, che ha sottolineato che “è grazie al Capo Supremo Kim Jong Un e agli sforzi e devozione instancabili dei lavoratori che i nuovi trattori e camion in stile coreano hanno potuto essere realizzati.”

L’oratore ha infine chiesto “un ulteriore impulso per aumentare la produzione al fine di raggiungere l’obiettivo del Piano quinquennale per lo sviluppo economico nazionale e ancora maggiori successi nella costruzione dell’economia socialista.”